rimedi naturali

Problemi di pressione alta? Scopri i rimedi naturali per abbassarla efficacemente

La pressione alta è un disturbo che colpisce moltissime persone e che può derivare da diverse cause. In Italia questo disturbo colpisce oltre dieci milioni di persone e rappresenta un fattore di rischio importante per le malattie cardiovascolari. L’ipertensione è uno stato durante il quale la pressione arteriosa risulta più alta a riposo rispetto agli standard considerati normali.

L’ipertensione arteriosa è uno stato, costante e non occasionale, in cui la pressione arteriosa a riposo risulta più alta rispetto agli standard fisiologici considerati normali. I valori sono considerati alti quando la pressione arteriosa minima (o pressione diastolica) eccede il valore di 90 mm/Hg e la minima eccede il valore di 140 mm/Hg.

Ma è possibile combattere la pressione alta in modo naturale?

Oggi parleremo dei rimedi naturali per abbassare la pressione, utili quindi a riportare i relativi valori a livelli normali. Segnaliamo che valori compresi tra 70 e 90 di minima, e tra 110 e 140 di massima, rientrano perfettamente nella “normalità”.

Se invece i vostri valori risultano più alti di quelli appena citati, tenete presente che state andando incontro a delle complicazioni che, col tempo, possono aggravarsi. Infatti la pressione alta può causare perdita di conoscenza, perdita di memoria, danni ad occhi e reni, perdita della funzione renale, o ancora edema polmonare, ictus e attacco di cuore.

Quindi se soffrite di pressione alta, ricordate che non è assolutamente una cosa da prendere alla leggera. Suggeriamo quindi di fissare quanto prima un appuntamento da uno specialista ed effettuare tutti i controlli del caso.

Di seguito i rimedi naturali per abbassare la pressione.

Rimedi naturali per abbassare la pressione: l’aglio

Tra i primi rimedi naturali per abbassare la pressione non poteva che esserci l’aglio. E’ forse l’alimento più famoso ed efficace per combattere questo disturbo. L’aglio infatti previene la formazione delle placche aterosclerotiche e di conseguenza regolarizza la pressione arteriosa. Consigliamo di inserirlo nella vostra dieta e di utilizzarlo spesso nelle vostre preparazioni. Inoltre, svolge una funzione di vasodilatazione, ed è in grado quindi di prevenire la coagulazione del sangue. Utile anche per curare quest’ultimo disturbo.

E’ quindi molto utile per abbassare la pressione arteriosa, anche se ovviamente da solo non può bastare per curare in maniera ottimale gli sbalzi di pressione. Infatti consigliamo di abbinarlo all’eliminazione del fumo (fondamentale per un’ottima guarigione), e ad una notevole riduzione del consumo di alcolici.

Il Biancospino

Un altro tra i migliori rimedi naturali per abbassare la pressione, forse non lo sapevate, è il biancospino. Si tratta di un piccolo arbusto che cresce spontaneo, trovarlo non sarà difficile. Viene chiamato anche la “pianta del cuore” ed è ampiamente utilizzato in fitoterapia.

Possiede proprietà sedative, antiaritmiche, cardiotoniche, ma soprattutto è in grado di abbassare le resistenze vascolari periferiche. E’ quindi particolarmente indicato per curare ipertensione e iperattività del nostro sistema nervoso.

Può curare in maniera immediata aritmia, tachicardia e palpitazioni. Insomma, tutto ciò che riguarda il cuore potete curarlo con il Biancospino. Potete procedere anche da soli con la preparazione di tisane al biancospino, per gocce e tintura invece sarà meglio rivolgersi ad uno specialista che ne valuterà la prescrizione e vi indicherà la terapia giusta da seguire.

Il Vischio

Il vischio è una pianta cespugliosa, abbastanza comune. Conosciuta soprattutto per le numerose leggende ad essa legate e per il tradizionale “bacio sotto al vischio” (che si dice porti fortuna), vi informiamo che si tratta anche di ottimo regolatore del sistema cardio-circolatorio. I principi attivi del vischio sono in grado di diminuire le resistenze periferiche e quindi di svolgere perfettamente una funzione di vasodilatazione. Assolutamente consigliato per abbassare la pressione.

La Niacina

La niacina è un elemento fondamentale per la respirazione delle cellule, aiuta la circolazione sanguigna ed è un potente integratore contro la stanchezza.

Infine un consiglio molto importante è quello di tenere sempre sotto controllo la circolazione del sangue. Esistono sia in natura che in commercio degli elementi in grado di migliorare la circolazione, per approfondire leggi questo interessante articolo: Migliori Integratori per Circolazione Gambe