Spille: un accessorio evergreen fra tradizione di artigianato e fai-da-te

Spille: un accessorio evergreen fra tradizione di artigianato e fai-da-te

Le spille possono essere un’idea originale per valorizzare un outfit o per arricchire di sfumature inedite la tua casa: ecco cosa sapere per dare una seconda vita a quelle che hai nel cassetto.

Hai mai pensato di poter valorizzare un outfit con delle spille personalizzate, uniche e fuori dagli schemi? Accessori alla moda e senza tempo, sono tornate recentemente in commercio per seguire il trend di spicco di questo 2020: colorate, piccole e semplici da applicare, chiunque ne ha sempre qualcuna sparsa casualmente nei cassetti o in soffitta.

Ebbene, è giunto il momento di rispolverare qualche vecchio cimelio per donare un tocco glam e molto popolare ai tuoi capi di abbigliamento. In questo articolo abbiamo scelto di approfondire le possibilità applicative delle spille, raccogliendo qualche consiglio utile per tutti i fashion-addicted: ecco cosa sapere per sfruttare al meglio un accessorio spesso sottovalutato, ma ancora in grado di regalare colore, eleganza e – perché no – un pizzico di personalità in più ai tuoi outfit!

Spille: un accessorio must-have per un look sempre diverso

Quando parliamo di spille, non ci riferiamo soltanto ai classici bottoncini rotondi che possono essere usati per pubblicizzare un brand, fare un regalo divertente e inusuale oppure colorare un vecchio zaino di scuola. Le spille personalizzate più famose sono state capaci di definire in maniera iconica e innovativa anche i personaggi di spicco del mondo hollywoodiano.

Perché non sfruttare le potenzialità di questo famoso gadget per creare un fermacapelli? A seconda della pettinatura e della lunghezza dei tuoi capelli, potrai dare vita a un piccolo accessorio bello e originale con cui essere sempre al top.

Procurati una spilla di 25 mm e applicala con un po’ di colla alla sommità di una molletta: il risultato sarà facile da creare e sempre utile da avere in borsa! Un’idea che piacerà moltissimo alle mamme, inoltre, prevede di usare il piccolo oggetto in questione per creare un braccialetto – con uno o più giri – da donare alla piccola di casa; e cosa dire di una decorazione unica e originale con cui creare un mosaico di spille – di colori, forme e dimensioni differenti – per riempire la parete del frigorifero o creare un piccolo quadretto da appendere in camera o in salotto? Non mancano certamente le idee per avere sempre a portata di mano la vecchia filosofia del riuso!

Le spille più belle, pregiate e particolari al mondo: quali sono?

L’universo delle spille è ampio e variegato: ne esistono in commercio di ogni tipo, ma le più famose sono state nel corso del tempo fra i gioielli reali più belli e maestosi.

Chi non ricorda Grace Kelly o Liz Taylor? E Uma Thurman? I marchi che hanno fatto la storia dell’accessorio hanno realizzato dei pezzi davvero inediti per arricchire un outfit ricercato o per commemorare – con un piccolo prodotto di artigianato di lusso – alcuni volti di spicco del nostro tempo: Van Cleef&Arpels, Cartier e Vogue – senza dimenticare Prada e Gucci – non sono di certo scesi a compromessi: il risultato permette di contare su un prodotto che – dalle prime ispirazioni e commercializzazioni punk – ha strizzato l’occhio ai beni di lusso, senza per questo perdere in originalità e personalizzazione.

Sei alla ricerca di un modo con cui valorizzare un capo di abbigliamento – magari monocolore – che pensi possa aver bisogno di un tocco di personalità in più? Non dimenticare che le spille sono l’elemento di spicco con cui trasmettere il tuo carisma: lo stile non scende a compromessi, e regala sempre delle idee smart e super-economiche con cui reinventare.