Pc fisso o pc portatile quale scegliere

Pc fisso o pc portatile: quale scegliere?

Quando ci si appresta ad acquistare un personal computer ecco che il primo grande dilemma è il seguente: pc fisso o pc portatile? Qualche sarà la scelta migliore in assoluto?

Ovviamente, dipende molto dall’uso che se ne andrà a fare. La verità, però, è che ci sono alcuni dettagli ed alcuni elementi che devi necessariamente tenere in considerazione durante la tua scelta ed il nostro obiettivo è quello di aiutarti.

Nei diversi negozi, sia fisici che online, sono davvero milioni i diversi modelli tra cui puoi scegliere.

Una varietà ed una vastità di scelta che può anche metterti piuttosto in crisi se non sai da dove cominciare.

Se non sai se scegliere tra uno dei migliori notebook in commercio od uno dei migliori pc desktop mettiti comodo perchè ora ti daremo delle dritte estremamente utili.

Pc fisso o pc portatile: tutto quello che c’è da sapere

Al giorno d’oggi è davvero impensabile non avere almeno un computer nella propria abitazione.

Per quanto gli smartphone ed i tablet dell’ultima generazione siano davvero avanzati e super tecnologici, la verità è che un computer è insostituibile.

In un mondo sempre più tecnologico è arrivato il momento che tu faccia il grande passo e proceda con l’acquisto di un personal computer.

Ma quale scegliere? Te lo diciamo noi.

Pc fisso o pc portatile: il costo

Soffermiamoci in primis sul costo che un computer può avere.

La prima cosa che ci teniamo a farti notare è che un pc fisso, a parità di prestazione, ha un costo decisamente inferiore rispetto ad un pc portatile.

Infatti, il mercato dei computer ha la tendenza ad alzare notevolmente il prezzo dei notebook ed il motivo è più che evidente: la versatilità e la mobilità di quest’ultimo.

Pc fisso o pc portatile: la prestazione

Una volta analizzato il costo passiamo a capire un po’ meglio i dati tecnici e la prestazione in sè.

Devi tenere presente che un pc fisso è composto da più pezzi che possono essere, all’occorrenza anche cambiati e sostituiti.

Il pc portatile, invece, è bene o male un unico blocco e tendenzialmente ha una maggiore difficoltà nel cambio dei singoli componenti.

A livello di prestazione, però, ti possiamo assicurare che un pc portatile non ha nulla da invidiare ad un pc fisso.

Certo, un pc fisso di alta qualità può essere più potente ma bisogna sempre analizzare con attenzione.

Le fasce di prezzo e le differenze tecniche cambiano da modello a modello, ma un ottimo pc portatile è sicuramente più che all’altezza in ogni situazione.

Pc fisso o pc portatile: la mobilità

Passiamo ora alla caratteristica che sicuramente può fare la differenza nella tua scelta finale, ovvero l’utilizzo vero e proprio.

Un pc fisso, come dice appunto anche il suo nome, è un computer che una volta installato e posizionato è davvero difficile da spostare.

Certo, puoi scollegare e trasportare il tutto ma puoi ben capire che la cosa può diventare piuttosto laboriosa e complicata.

Un pc portatile, invece, pesa pochissimo (circa 2 kg) e può essere trasportato ovunque tu voglia. Basta spegnerlo, chiuderlo, metterlo nella sua valigetta ed il gioco è fatto.

A livello di facilità di trasporto, quindi, non c’è davvero paragone.

Pc fisso o pc portatile: conclusioni

In definitiva, il nostro consiglio è quello di valutare attentamente l’uso che andrai a fare del tuo computer.

Se hai la necessità di spostarti frequentemente ed il tuo lavoro richiede di avere sempre un computer con te è ovvio che la migliore scelta è quella del pc portatile.

Se invece l’uso che andrai a farne sarà molto ridotto e pressochè sempre casalingo puoi anche optare per un pc fisso e magari risparmiare anche un po’ di denaro.

Tutto dipende, quindi, dalle tue reali necessità di utilizzo.